Situazione Provincia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

non ci sarò

Messaggio  francaste il Lun 18 Apr 2011 - 22:31

Bene, anzi male,
io non potro esserci, ho già prenotato il sabato e la domenica in un centro benessere.
Se qualcuno vuole portare i miei bambini si faccia avanti....altrimenti rimarrano a casa soli a fare danni.
Franca
avatar
francaste

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 15.06.09
Età : 54
Località : Dalmine BG

Tornare in alto Andare in basso

Tutti alle Cornelle....

Messaggio  angela il Lun 18 Apr 2011 - 22:23

Bene, bene... noi ci saremo e per noi intendo io e Lorenzo.
Hola, Angela... elephant pig cat flower
avatar
angela

Numero di messaggi : 39
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 46
Località : Almè

Tornare in alto Andare in basso

GIORNATA DEL BAMBINO SORDO

Messaggio  violetta il Lun 18 Apr 2011 - 21:42

Il tecnico della provincia che segue VIOLA mi ha anticipato che la provincia ci manderà l'invito.
Sabato 14 maggio al pomeriggio i bambini delle elmentari seguiti dal servizio SPIDIS si ritroveranno al Parco delle Cornelle. Faranno un giro nel Parco con le assistenti mentre i genitori saranno in riunione con i responsabili del servizio che ci spiegheranno alcune cose
Ve lo dico così, se qualcuno è interessato e ancora non lo sa, può tenersi libero...e magari ci vediamo.
Fatemi sapere se parteciperete dai... sunny
CIAOOOO Very Happy

violetta

Numero di messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.04.11

Tornare in alto Andare in basso

novita' in provincia

Messaggio  Longhi Emanuela il Ven 24 Set 2010 - 18:21

Ciao a tutti,sono ancora sul forum per farvi sapere alcune novita' che la Provincia intende attuare per il percorso scolastico 2010/11.Sapevate che i nostri istruttori dovranno riunire in giornate le ore dei nostri figli? E che per alcuni il diritto di usare la macchina della Provincia e' precluso e quindi se si muoveranno con la loro macchina lo faranno a loro rischio e pericolo? Allora che si fa adesso,facciamo finta che va ancora tutto bene o ci INCACCHIAMO quell'attimo!

Longhi Emanuela

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.07.09
Età : 51
Località : Stezzano

Tornare in alto Andare in basso

da leggere

Messaggio  NICHOLAS il Mer 8 Set 2010 - 20:04

Ciao a tutti,qualcuno riesce a scrivere di cosa trattava l'articolo di oggi su L'Eco di Bergamo sullo SPIDIS?Grazie
avatar
NICHOLAS

Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 29.06.09
Località : SERIATE

Tornare in alto Andare in basso

Da leggere

Messaggio  Longhi Emanuela il Mer 8 Set 2010 - 11:57

Segnalo un articolo su l'Eco di Bergamo sulla situazione S.P.I.di S .in data 8/9/2010.

Longhi Emanuela

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.07.09
Età : 51
Località : Stezzano

Tornare in alto Andare in basso

Situazione provincia

Messaggio  NICHOLAS il Mar 10 Ago 2010 - 14:33

Grazie mille Giancarlo......penso,anzi spero che siano tutti in vacanza quindi impossibilitati a rispondere,altrimenti significa che il menefreghismo PULLULA e questo sì che sarebbe triste!!!!

Grazie a Franca per i mille consigli!!!!

Buone vacanze a tutti!!!!
avatar
NICHOLAS

Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 29.06.09
Località : SERIATE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  giancarlo_segretario il Mar 10 Ago 2010 - 12:57

Non c'è proprio nessuno che sappia rispondere alla situazione di Nicholas? Se ti riferivi alle cose dette qui sotto credo che non ci siano problemi, nel senso che comunque a tuo figlio daranno qualcuno, ma come dici tu non coprendo tutte le ore. Magari qualche mamma ne sa di più...io parto oggi un salutone ci vediamo a settembre Smile
avatar
giancarlo_segretario

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 12.06.09
Età : 32
Località : Brusaporto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  giancarlo_segretario il Ven 6 Ago 2010 - 3:25

Carissimi,
sono felice che il conflitto (dal latino "cum+fligere" = battere contro, ma anche l'incontro tra punti di vista diversi) si sia risolto. Momentaneamente.
Mi sembra però che il gioco sia un pò, passatemi questa lettura volutamente provocatoria: "noi poveri genitori spaventati ci affidiamo a te, grande Presidente dai poteri magici, che devi essere presente sempre e in ogni luogo con la tua bacchetta per risolvere i nostri problemi".
Assolutamente comprensibile, umano, aspettarsi che chi ha il "potere" debba occuparsi di noi....ma il potere gli è stato dato da qualcuno no? In tutte le organizzazioni è fondamentale che il potere sia distribuito, che vi sia un equilibrio tra i compiti e gli impegni assegnati alle varie persone.
Il Direttivo serviva a quello scopo, a cercare di fare da filtro, essere persone di riferimento, e sono soddisfatto che la cosa stia funzionando, che qualcuno chiami Manuela per esporre le proprie preoccupazioni e che Manuela prontamente chiami Dylan per metterlo al corrente. Le cose che funzionano bisogna riconoscerle!
Abbiamo bisogno che chi conosce gli altri bambini sordi del proprio paese o del paese vicino li tiri dentro. Avevamo distribuito quei volantini con i numeri dell'associazione da strappare: nelle scuole dove ho lavorato venivano regolarmente strappati, la gente è interessata!
Adesso siamo veramente pochi per far sentire la nostra voce, se fossimo di più potremmo sì mandare avanti delle richieste sensate...sempre che poi sia sensato sperare che queste vengano accolte. Credo che dietro alla storia dello Spidis vi siano scelte politico-economiche che difficilmente possiamo decifrare e comprendere oggi.
Tutto quello che possiamo fare è far sentire la nostra voce: cosa vorreste dire alla Provincia? Cosa vorreste chiedere? E se davvero volete chiedere qualcosa perchè non iniziamo tutti scrivendo una bella lettera, formale. Tutti però. Io scrivo la mia, tu la tua, lui la sua. Non due righe, due punti, tanto poi c'è chi è capace di scrivere una lettera che lo fa al posto nostro. Una volta che ognuno ha scritto la sua bella letterina firmata, e magari ci ha perso due ore a scriverla perchè non è così facile, allora si che si può ragionare, allora sì che si dimostra che in quella cosa uno ci crede. E magari da lì si prendono le 10-8-6 lettere e il segretario si offre volentieri per sintetizzare le richieste, esporle a tutto il gruppo quando c'è la riunione e vedere quali sono le cose che per la maggioranza possono essere scritte, quelle che è meglio se le censuriamo ecc...E a questo punto possiamo mandare davvero la lettera, una lettera che abbiamo costruito insieme! A questo punto siamo in un sistema democratico: tutti hanno dato il massimo e hanno anche dimostrato che dopo due ore di lavoro riescono un pochino di più a mettersi nei panni di chi da sempre ha l'ingrato compito delle due orette di lavoro! E chi da sempre ha le due orette di lavoro si sente veramente supportato da un gruppo che ci crede davvero e non si nasconde dietro alla classica frase "ma io non la so scrivere una lettera, scriverei sbagliato". Caspita! Tu fammi vedere che hai scritto, che ti sei impegnato, che mi stai aiutando (che ci stiamo aiutando l'un l'altro)! Voglio proprio vedere se ce ne sarà almeno una fatta con impegno, con tanto di data in alto e firma in basso!
"Ma se tanto tu poi le correggi e fai un riassunto perchè mi devi far perdere tempo?!" direte voi, provate a rileggere sopra con più attenzione per capire le motivazioni profonde di questa richiesta, che non è un semplice capriccio ma un modo per dare davvero all'AGEFIS un calore, un contributo, un creare delle fondamenta salde.
Ovvio che se le lettere pronte non ci saranno che valore potrà avere continuare così? NON SIAMO MICA DEI PECORONI!
Sarebbe bello avere la bacchetta magica, ma la bacchetta magica è quello che costruiamo noi tutti, insieme, parlando, scambiando opinioni, informazioni, cercando di gestire le nostre incertezze e paure perchè non prendano il sopravvento. Le conseguenze sarebbero vuote.
In Italia oggi siamo ormai abituati ad avere un leader forte e carismatico che ce ne racconta di ogni, ci rassicura che tutto andrà per il meglio, fa promesse impossibili. Dobbiamo riconoscere che stiamo vivendo in questo contesto e ci hanno insegnato che l'unica cosa che possamo fare è 1)lamentarci 2)affidarci e credere al messia di turno. E questo ormai è il nostro modo di vedere la democrazia: la libertà (libertà di votare al festival di Sanremo non avendo una televisione che ci dia davvero la libertà di conscere la musica...ci passano solo un modello e noi sorridiamo felici perchè abbiamo la libertà di sceglierlo. Ma che libertà è?! "beh però c'era anche il Principe che era bravo" penserà qualcuno...proprio quello che intendevo dire.)

La democrazia non è questa, la democrazia è il governo del popolo! La democrazia antica era basata sulla partecipazione dei cittadini, non sulla delega! La gente scendeva in piazza e la democrazia si creava parlando, discutendo, scambiandosi opinioni! Non possiamo pretendere che il nostro Presidente faccia tutto al posto nostro se non ci impegniamo a fare democrazia, soprattutto qui sul forum, scrivendo scrivendo e scrivendo! E sollecitando le persone che conosciamo a dire la loro, ad aiutarci ad esercitare questo diritto, perchè è nostro dovere esercitare i nostri diritti.
Un buon agosto a tutti,
Gian Carlo
avatar
giancarlo_segretario

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 12.06.09
Età : 32
Località : Brusaporto

Tornare in alto Andare in basso

Situazione provincia

Messaggio  NICHOLAS il Mar 3 Ago 2010 - 10:31

Buongiorno a tutti,sono di ritorno dalla magnifica Toscana,eccomi per capire cosa sta succedendo,illuminatemi!!!
La piccola peste comincia la Scuola materna a settembre e ho cercato di informarmi e fare tutte le richieste!!!
Risultato di tutta la trafila è:a settembre troverai entrambe le figure professioneli per un monte ore totale da definire ma si arriverà a malapena a 20!!!A parte che sono poche,visto che è stata richiesta la copertura totale,ma ora dai vostri discorsi e battibecchi sono riuscitaa capire che non è così semplice.....cosa devo fare?AIUTATEMI,INDIRIZZATEMI!!!!
Io sono a casa dal lavoro,se posso aiutare in qualche modo...
avatar
NICHOLAS

Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 29.06.09
Località : SERIATE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  dylan il Lun 2 Ago 2010 - 10:37

Carissima Monica, la D.sa Bandini mi ha spiegato che nella zona di Mapello, Presezzo, etc. sembra che l'operatore al quale era stata assegnata la "zona" non voglia prendersi l'incarico per mezzo dell'Ambito Territoriale competente e quindi come soluzione si era ipotizzato di assumere altro personale. Detto questo credo che se facessero un concorso, l'esperienza con bambini sordi sia fondamentale. Ti riporto anche la nostra personale esperienza con l'assistente della Cooperativa assegnata a Lorenzo lo scorso anno scolastico che pur senza esperienza specifica si è rivelata essere assolutamente all'altezza dell'incarico.

Sono perfettamente in accordo con te su tutto e lo sai. Ma siamo sempre allo stesso punto. Dove sono gli altri 8 operatori ma soprattutto dove sono i genitori degli altri 26 bambini? Come possiamo rappresentare qualcuno che non conosciamo, lascia stare che non siano associati (dovrebbero...) ma non abbiamo nemmeno idea di chi siano.
Se qualcuno facesse parte del gruppo, dovrebbe farsi avanti. Al prossimo incontro sarà necessario fare una mappa con nomi e cognomi, di bambini, operatori e scuole di riferimento.

In merito alla storia dei ciechi, sai bene che la legge dei grandi numeri non ci aiuta. Loro sono tanti e la loro disabilità è sempre stata tenuta molto più in considerazione rispetto alla sordità. Altra lotta culturale che andrebbe fatta.
Siamo sempre troppo pochi e troppo poco uniti.

Per chi legge, oltre te, chiariamo che Angela e Monica si sono chiarite al telefono per smorzare i toni di questa polemica. E cercare la giusta risoluzione.

Spero solo che i genitori interessati o si facciano vivi tramite noi, oppure chiamino la Sig.a Bandini. Io opterei per la prima soluzione, ma sono un inguaribile ottimista.

Teniamoci super aggiornati. Per ora è tutto.
DYLAN TRIBU'
avatar
dylan
Admin

Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 44
Località : Almè, BG

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  monica cattaneo il Sab 31 Lug 2010 - 9:05

dylan ha scritto:

Cara Monica, mi spiace questo fraintendimento... ma per tua informazione (ho scritto un lungo resoconto questa mattina) oggi ore 10.41 ho parlato a lungo con la Sig.a Bandini, della Provincia. Quindi ho ben che iniziato ad interessarmi, contrariamente a quanto pensate. E sempre contrariamente a quanto pensate non ho mai smesso di essere presente e disponibile. Qui si continua a fare polemica univoca, portando le ragioni dello Spidis senza capire cosa realmente stia accadendo. Voi mi riportate una versione, le ragazze dello Spidis (quelle poche che interagiscono con l'Associazione) un'altra e la Provincia un'altra ancora. Io cosa devo fare? Visto che siete tanto brave a criticare e basta, datemi la soluzione.

Volevate che chiamassi, che mi informassi... l'ho prontamente fatto e ancora mi sento dire che non sono interessato??? Le persone chiamano Manuela e non me... bene allora che faccia Manuela la Presidente visto che il mio lavoro è disconosciuto oltre che la mia figura. Tu non leggi nemmeno quello che scrivo... e poi dove sono questi famosi 9 operatori dello Spidis? Perchè non mi hanno più aggiornato? Perchè in Provincia mi garantiscono il servizio e le vostre fonti dicono che non è così. O si parla chiaramente e onestamente. Nomi, parole e fatti.

Una delle Consigliere è la Sig.a Callegari dello Spidis... perchè lei non mi chiama e mi spiega quali sono i problemi? Io non ho sentito nessuno di loro... solo la Sig.a Colella. Il resto il nulla... voi che sapete sempre tutto, avete sempre e solo voi le informazioni divulgatele. Facile polemizzare, io sono sincero riporto quello che so. Per ora il mio unico contatto con lo Spidis dalla fine della scuola, è stato con la Sig.a Colella. Il resto dello Spidis???

Io questa mattina dopo il messaggio sulla segreteria di Manuela, il tuo e il suo sul forum ho subito chiamato la Sig.a Bandini ore 10.41, che mi ha garantito il servizio uguale all'anno scorso.
Cosa devo fare di diverso? Adesso tocca a voi: nomi, fatti e richieste.

DYLAN

Ciao Dylan
la Dott.ssa Bandini ti ha confermato la continuità del servizio...ho saputo dal tecnico che segue mio figlio ANDREA quanto segue :

Non tutti gli ambiti hanno accettato di prendersi in carico i tecnici .
L'ambito territoriale dell'Isola (zona di Mapello, Presezzo etc) in cui ci sono 6 o 7 casi di bambini sordi
farà un concorso per assumere questa figura .. cosa vuole dire che farà un concorso? che possono accedere tutti ? quindi il concorso può essere vinto anche da persone che non hanno mai avuto a che fare con bambini sordi?
Ci sono dei tecnici a cui verranno assegnati 4 casi ! Anche questo cosa vuole dire ? Che ci sarà una diminuzione di ore per ogni bambino?
A me queste cose non stanno bene !!
E io, da 5 mesi, mi continuo a porre la stessa domanda ....' perchè i lettori (i ragazzi che seguono i bambini ciechi) possono e continuano a rimanere in ABF e i tecnici della Provincia NO' Ho già fatto questa domanda alla Dott.ssa Bandini, mi ha risposto perchè i lettori hanno un diverso tipo di contratto!

Non sono e non voglio fare la sindacalista .. ma, secondo me, ci sono cose che hanno bisogno di maggiori chiarimenti NON come sindacalisti ma per TUTELARE i ns. bambini

Mi meraviglio dei genitori di questi bambini...è da Marzo che c'è questo problema e nessun genitore si è mai preoccupato di questi ragazzi ...e lo sappiamo quanto sono importanti.

Io mi preoccupo per questa storia ma sappi che mio figlio Andrea è l'unico tutelato dei 27 bambini perchè frequenta un asilo privato e, la Provincia si è già messa d'accordo con il suo asilo per dare un compenso economico alla scuola che , con questo, provvederà ad assumere direttamente il tecnico.

Dylan per quanto riguarda le 9 ragazze dello SPIDIS penso che non siano loro direttamente che debbano riferire queste cose ma i genitori dei bambini che seguono ...evidentemente il mio tecnico è l'unico che mi riferisce i questi problemi.











monica cattaneo

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 47
Località : osio sotto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  dylan il Ven 30 Lug 2010 - 17:16

monica cattaneo ha scritto:

Ciao Dylan
non mi sarei mai permessa di prendere una posizione in tal senso se non ne fossi sicura e mi stupisco che tu non ne sia al corrente in quanto Presidente. Forse se iniziassi a interessarti e a chiamare in Provincia capiresti che è tutto tranne che pura polemica, e allora sì che saremmo veramente costruttivi!

Cara Monica, mi spiace questo fraintendimento... ma per tua informazione (ho scritto un lungo resoconto questa mattina) oggi ore 10.41 ho parlato a lungo con la Sig.a Bandini, della Provincia. Quindi ho ben che iniziato ad interessarmi, contrariamente a quanto pensate. E sempre contrariamente a quanto pensate non ho mai smesso di essere presente e disponibile. Qui si continua a fare polemica univoca, portando le ragioni dello Spidis senza capire cosa realmente stia accadendo. Voi mi riportate una versione, le ragazze dello Spidis (quelle poche che interagiscono con l'Associazione) un'altra e la Provincia un'altra ancora. Io cosa devo fare? Visto che siete tanto brave a criticare e basta, datemi la soluzione.

Volevate che chiamassi, che mi informassi... l'ho prontamente fatto e ancora mi sento dire che non sono interessato??? Le persone chiamano Manuela e non me... bene allora che faccia Manuela la Presidente visto che il mio lavoro è disconosciuto oltre che la mia figura. Tu non leggi nemmeno quello che scrivo... e poi dove sono questi famosi 9 operatori dello Spidis? Perchè non mi hanno più aggiornato? Perchè in Provincia mi garantiscono il servizio e le vostre fonti dicono che non è così. O si parla chiaramente e onestamente. Nomi, parole e fatti.

Una delle Consigliere è la Sig.a Callegari dello Spidis... perchè lei non mi chiama e mi spiega quali sono i problemi? Io non ho sentito nessuno di loro... solo la Sig.a Colella. Il resto il nulla... voi che sapete sempre tutto, avete sempre e solo voi le informazioni divulgatele. Facile polemizzare, io sono sincero riporto quello che so. Per ora il mio unico contatto con lo Spidis dalla fine della scuola, è stato con la Sig.a Colella. Il resto dello Spidis???

Io questa mattina dopo il messaggio sulla segreteria di Manuela, il tuo e il suo sul forum ho subito chiamato la Sig.a Bandini ore 10.41, che mi ha garantito il servizio uguale all'anno scorso.
Cosa devo fare di diverso? Adesso tocca a voi: nomi, fatti e richieste.

DYLAN
avatar
dylan
Admin

Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 44
Località : Almè, BG

Tornare in alto Andare in basso

Re: Associazione

Messaggio  dylan il Ven 30 Lug 2010 - 15:00

Non voglio risponderti su questa piazza virtuale, perchè si rischiano di fraintendere troppe cose. Non ho mai detto che mi hai offeso, mi fa solo indisporre che alle 9.31 mi chiami... non ti rispondo e alle 9.52 scrivi sul forum che sono "irrintracciabile" e alle 10.05 ti manda un sms mia moglie... e poi tutto quello che ho scritto prima delle 12.10.

Cmq, vorrei solo capire chi ti ha chiamato e ha chiesto il tuo aiuto. Se sono associati perchè non parlare tutti insieme o direttamente con noi, qui sul forum o al telefono??? Mi spiace tu abbia speso dei soldi. Ci sono delle cose che non comprendo. Aiutami, se puoi.

Spero tu oltre ai miei "sfoghi" abbia anche letto gli aggiornamenti dello Spidis. Per cortesia fammi sapere (se è lecito) chi ha problemi e quali sono le fonti delle notizie che tu riporti. Altrimenti è tutto lavoro inutile.

Un saluto a te, DYLAN
avatar
dylan
Admin

Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 44
Località : Almè, BG

Tornare in alto Andare in basso

Associazione

Messaggio  Longhi Emanuela il Ven 30 Lug 2010 - 14:44

Cari associati, mi permetto ancora una volta di rispondere pubblicamente allo sfogo del Presidente.Tante cose ci saranno da discutere nel prossimo incontro ne sono convinta (spero in maniera costruttiva) e spero anche che non siano solo le solite persone a parlare! L'unica cosa che a te Dylan dico 1 io non sono una maleducata e non mi permetto mai di offendere nessuno perche' come esigo rispetto lo do' anche.2 mi sembra che il direttivo non sappia cosa si stia facendo e cosa sul piatto ci sia da fare! O sbaglio.3 sul fatto che x rispondermi hai preso un 'ora del tuo lavoro io ho speso 10euro x parlare con le persone che chiedevano il mio aiuto ela mia collaborazione.(ricordandoti che è quasi un anno che non lavoro) 4 continuando in questo io e tu tu e io non serve ne a me ne a te ma sopprattutto ai nostri figli. Penso mio malgrado caro Dylan che a volte bisognerebbe ASCOLTARE le persone e non essere sbrigativi (non sempre si puo') con loro.A volte basterebbe solo questo,e so anche che io non sono una persona che ti piace,forse xche' con la mia maniera di dirti le cose a volte ti indispongo.Sono una persona che dice le cose come stanno senza fronzoli.Forse dico forse a volte bisognerebbe tacere.Ora ho terminato ma un saluto a te ,Angela , i gemelli e Lorenzo lo mando

Longhi Emanuela

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.07.09
Età : 51
Località : Stezzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  monica cattaneo il Ven 30 Lug 2010 - 13:31

dylan ha scritto:

Cara Monica, vorrei sapere quali sono le vostre fonti e soprattutto perchè i famosi 9 operatori con l'Agefis non si sono più messi in contatto aggiornandoci sulla situazione??? Quale sfera di cristallo usate tu ed Emanuela?
Cerchiamo di essere costruttivi e coerenti, per favore. Senza polemiche o che vi offendiate, non mi sembra un atteggiamento positivo e produttivo soprattutto.

DYLAN "nullafacente"

Ciao Dylan
non mi sarei mai permessa di prendere una posizione in tal senso se non ne fossi sicura e mi stupisco che tu non ne sia al corrente in quanto Presidente. Forse se iniziassi a interessarti e a chiamare in Provincia capiresti che è tutto tranne che pura polemica, e allora sì che saremmo veramente costruttivi!

monica cattaneo

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 47
Località : osio sotto

Tornare in alto Andare in basso

Nessuno fa niente....

Messaggio  dylan il Ven 30 Lug 2010 - 12:20

monica cattaneo ha scritto:

Ci sono ancora problemi in provincia per i 9 tecnici a termpo determinato .. sembra che gli ambiti territoriali non li vogliano ....E NESSUNO FA NIENTE .... 27 bambini sordi e altri che inizieranno quest'anno la loro carriera scolastica ..non si sa se e come saranno seguiti ...
SAPPIAMO TUTTI QUANTO SIANO IMPORTANTI QUESTI RAGAZZI PER I NS. BAMBINI.......MA NESSUNO FA' NIENTE .....NIENTE

MI ASSOCIO AD EMANUELA

Cara Monica, vorrei sapere quali sono le vostre fonti e soprattutto perchè i famosi 9 operatori con l'Agefis non si sono più messi in contatto aggiornandoci sulla situazione??? Quale sfera di cristallo usate tu ed Emanuela?
Cerchiamo di essere costruttivi e coerenti, per favore. Senza polemiche o che vi offendiate, non mi sembra un atteggiamento positivo e produttivo soprattutto.

DYLAN "nullafacente"
avatar
dylan
Admin

Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 44
Località : Almè, BG

Tornare in alto Andare in basso

Il Presidente irrantracciabile...

Messaggio  dylan il Ven 30 Lug 2010 - 12:16

Longhi Emanuela ha scritto:Caro Presidente ,ci saranno banbini che gli istruttori non li avranno e comunque URGE che almeno tu ti faccia reperire dalle persone che ti chiamano ,in qualita' di PRESIDENTE. Io sono solo un consigliere e non so cosa stai facendo e non ho notizzie da dare a queste persone! Comunque anche la situazione dell'aiuto compiti (promesse del presidente ENS) un vero sciaffo morale e oltre ...........Pero' penso che ha te vada bene cosi' visto che non ti fai rintracciare! Nella nostra associazione forse ci sono sordi diversi da altri?

Come dire, senza polemiche, il tuo msg parla da solo. Sono le 12.10 e ti ho inviato un sms prima e chiamato la provincia e risposto sul forum. Il tutto mentre sono al lavoro, quindi ho dovuto prendere un'ora per la tua e la vostra fretta.

Non ci sono sordi diversi da altri e non mi va bene se certi servizi non sono all'altezza dei nostri bisogni, ti rammento che io non sono l'ENS Lombardia... e mi sono sempre fatto rintracciare.
Dovremmo chiarire un bel po' di cose al prossimo incontro.
Ritengo sterili e inutili queste polemiche. Ma ne tengo conto e le rispetto.
Buona giornata.

DYLAN "Il fantasma"


Ultima modifica di dylan il Ven 30 Lug 2010 - 12:22, modificato 1 volta
avatar
dylan
Admin

Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 44
Località : Almè, BG

Tornare in alto Andare in basso

Aggiornamenti situazione Spidis... al 30/07

Messaggio  dylan il Ven 30 Lug 2010 - 12:01

Carissimi ben ritrovati! Mi rendo conto che al 30 di luglio molti di voi saranno in vacanza (che bello!) e che non è la data più favorevole per aggiornarci… però questo ci è stato richiesto da alcuni di voi e quindi eccoci qui.

Mi riferisco in particolare ad un messaggio ricevuto questa mattina sulla segreteria del numero info dell’Agefis e anche sul forum dove ci veniva richiesto un chiarimento sulla situazione Spidis. Ci tengo come sempre a precisare, e non mi interessa se qualcuno si offende o si sente direttamente coinvolto, che siamo un’ASSOCIAZIONE quindi un insieme di persone e non un’individualità. Quindi quando si richiede o si ha qualcosa da dire e condividere, lo si è pregati di fare con un minimo di rispetto. Come Vice prima e Presidente adesso ho fatto molto, forse non abbastanza ma non sono mai stato con le mani in mano. Mi sono preso impegni, ore di lavoro e quant’altro. Non chiedo un riconoscimento, non è questo il mio scopo, ma il rispetto quello me lo dovete. Poi mi piacerebbe sapere più che sentire la Provincia cosa potrei fare, cosa peraltro che ho fatto più volte. Ho anche di mia iniziativa incontrato il Dirigente Scolastico della Provincia per migliorare l’integrazione degli alunni disabili. Ma evidentemente non è abbastanza.

Se qualcuno pensa di saper fare di più, lo proponga. Oppure si proponga come Presidente e Vice. Per vostra informazione io non sono pagato come Presidente e quindi devo lavorare per vivere, se non rispondo al telefono ma mando nel giro di poco un messaggio sms, mi sembra di essere presente e se tempo mezzora chiamo la Provincia mi sembra di essere efficiente. O voi mie care sapreste fare di meglio??? Adesso comincio ad arrabbiarmi.

Senza girare troppo intorno alla cosa, ho chiamato la Sig.a Bandini della Provincia di Bergamo, la quale molto cortesemente mi ha confermato quello che ci eravamo detti all’incontro di aprile. Il servizio per i nostri figli è confermato così come nell’anno scolastico appena trascorso. Gli operatori assunti a tempo determinato verranno gestiti in collaborazione con gli Ambiti Territoriali, mentre gli altri sono tornati sotto la gestione diretta della Provincia. Ma tutti i nostri figli avranno l’operatore della Provincia.

Vorrei chiarire una volta per tutte che l’AGEFIS non è un servizio sindacale per gli Operatori dello Spidis o della Provincia. E che i famosi 9 operatori a tempo determinato non si sono più fatti sentire. Come posso immaginare come evolvono le cose se loro stessi non mi aggiornano? O come Presidente dovrei avere la palla di cristallo??? Ai genitori associati deve solo importare che il servizio venga garantito. Non dobbiamo pretenderlo perché purtroppo non è un nostro diritto, però possiamo collaborando con la Provincia fare in modo che il servizio venga garantito a tutti e che soprattutto sia utile per i nostri figli. Tutti i nostri figli.

Sappiamo tutti che non è facile gestire un servizio di questo tipo fatto di persone che aiutano altre persone, se poi questa relazione di aiuto e sostegno è gestita come un lavoro e da un ente come la Provincia va da sé che non sempre le cose possano essere perfettamente funzionanti. Credo che gli aggiustamenti e i cambiamenti siano necessari continuamente.

Lo scopo dell’Agefis è quello di sostenerci a vicenda, di condividere e di trovare soluzioni comuni per i singoli problemi dei nostri figli, perché ognuno di loro ha la loro storia e bisogni diversi. L’AGEFIS non deve essere valvola di protesta sempre e comunque. Siamo un gruppo che condivide un problema, dobbiamo insieme cercare di renderlo più semplice e meno invasivo.

Interagire con gli Enti o con altre forme di sostegno non deve essere unilaterale, non credo (fatemi sapere però se non concordate con me) che sia produttivo alzare i toni e pretendere sempre. In Italia non funziona così.

Detto questo, la cosa fondamentale è che la Sig.a Bandini ancora una volta si è impegnata a garantire un servizio di assistenza (passatemi il termine) per i nostri figli, nel miglior modo possibile. Starà a noi suggerire soluzioni migliori, laddove ci sarà la necessità: in termine di ore, di operatori, di modalità o didattica. E smettiamola di fomentare polemiche, dubbi e proteste che non servono a nessuno. Ricordiamoci perché esiste lo Spidis, anzi per chi esiste lo Spidis. Non voglio come Presidente o come genitore difendere la Provincia o accusare qualcuno di voi, mi piacerebbe che facessimo le cose come gruppo e con buon senso, tenendo sempre in mente che dobbiamo aiutare, tutelare e migliorare la vita dei nostri figli.

Tutto qui. La Sig.a Bandini si è resa disponibile se qualche genitore volesse contattarla a chiarire dubbi o relazionarsi direttamente per un singolo problema. Il numero della Segreteria è 035.387682.

A settembre, appena ricomincia la Scuola ci incontreremo e faremo il punto della situazione per ogni singolo caso: Scuola, operatore Spidis e sostegno della Scuola. Laddove potremo richiedere integrazioni e quant’altro l’Agefis lo farà sia nei riguardi della Provincia che della Scuola.

Se questa lettera ha offeso qualcuno, sono dispiaciuto ma sono stanco di combattere dentro le mura dell’Agefis. Non è sano per i nostri figli. E’ giunto il momento che si comprenda il vero senso e il vero scopo di questa Associazione. E soprattutto che si partecipi invece di pretendere e basta.

Restiamo a disposizione sul forum per qualsiasi chiarimento o al numero info 380.9095762.

BUONA ESTATE A TUTTI!

DYLAN
avatar
dylan
Admin

Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 44
Località : Almè, BG

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  monica cattaneo il Ven 30 Lug 2010 - 10:52

Longhi Emanuela ha scritto:Caro Presidente ,ci saranno banbini che gli istruttori non li avranno e comunque URGE che almeno tu ti faccia reperire dalle persone che ti chiamano ,in qualita' di PRESIDENTE. Io sono solo un consigliere e non so cosa stai facendo e non ho notizzie da dare a queste persone! Comunque anche la situazione dell'aiuto compiti (promesse del presidente ENS) un vero sciaffo morale e oltre ...........Pero' penso che ha te vada bene cosi' visto che non ti fai rintracciare! Nella nostra associazione forse ci sono sordi diversi da altri?


Ci sono ancora problemi in provincia per i 9 tecnici a termpo determinato .. sembra che gli ambiti territoriali non li vogliano ....E NESSUNO FA NIENTE .... 27 bambini sordi e altri che inizieranno quest'anno la loro carriera scolastica ..non si sa se e come saranno seguiti ...
SAPPIAMO TUTTI QUANTO SIANO IMPORTANTI QUESTI RAGAZZI PER I NS. BAMBINI.......MA NESSUNO FA' NIENTE .....NIENTE

MI ASSOCIO AD EMANUELA

monica cattaneo

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 47
Località : osio sotto

Tornare in alto Andare in basso

Al PRESIDENTE

Messaggio  Longhi Emanuela il Ven 30 Lug 2010 - 9:45

Caro Presidente ,ci saranno banbini che gli istruttori non li avranno e comunque URGE che almeno tu ti faccia reperire dalle persone che ti chiamano ,in qualita' di PRESIDENTE. Io sono solo un consigliere e non so cosa stai facendo e non ho notizzie da dare a queste persone! Comunque anche la situazione dell'aiuto compiti (promesse del presidente ENS) un vero sciaffo morale e oltre ...........Pero' penso che ha te vada bene cosi' visto che non ti fai rintracciare! Nella nostra associazione forse ci sono sordi diversi da altri?

Longhi Emanuela

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.07.09
Età : 51
Località : Stezzano

Tornare in alto Andare in basso

Situazione Provincia

Messaggio  monica cattaneo il Ven 9 Apr 2010 - 17:21

Ciao a tutti
Volevo informarvi circa la situazione dei 9 istruttori in Provincia
sono stata informata dalla mia istruttrice

Dopo l'incontro del 4 marzo e dopo aver letto l'articolo su L'Eco di Bergamo di venerdì scorso sono venuta a conoscenza di quanto segue:

1. Ambiti Territoriali
E’ stato fatto un conteggio relativo agli ambiti territoriali a cui devono riferirsi i 9 istruttori a tempo determinato : sono 13. Inoltre ci sono istruttori (come la mia) che seguono 3 bambini di 3 ambiti territoriali diversi!
Gli ambiti non hanno molti fondi e non sono ben organizzati e il rischio e’ che , questi ragazzi in gestione agli ambiti rimangano poco e che vengano poi sostituiti da ragazzi di cooperative gia’ presenti negli stessi ambiti. Se proprio si deve passare agli ambiti allora non e’ meglio passare ad una cooperativa scelta dalla Provincia che gestisca il tutto?
Inoltre gestire e coordinare persone legate a 13 ambiti territoriali è oneroso; per esempio la mia istruttrice segue 3 bambini di 3 ambiti territoriali diversi, se Andrea è assente lei con la coordinatrice della Provincia si preoccupa di gestire il tempo a sua disposizione sugli altri due bambini, il tutto in tempi molto ridotti ma, se i bambini sono seguiti da ambiti diversi il problema è anche che avvisare gli ambiti e avere l'ok a gestire il tutto diventa alquanto oneroso!!!

2. SPIDIS
Lo Spidis si occupa anche di ragazzi videolesi. I ragazzi che seguono i videolesi si chiamano lettori e mi sembra che i lettori (circa 20 ragazzi) con 2 consulenti, rimangano in ABF. Perche’ i lettori si’ con 2 consulenti e i 9 istruttori no? E senza consulente ? Ho saputo che anche l'incarico di consulente della Sig.ra Rigamonti è a rischio ! La sig.ra è anni che è consulente della Provincia e ha un'ottima conoscenza del ns. territorio NON possiamo rimanere senza consulente

3. A questo punto la mia istruttrice ha avuto un incontro con il Sig. Roncelli (direttore dell'ABF) per chiedere se ci sono problemi affinchè gli istruttori rimangano in ABF; il Sig. Roncelli ha riferito che non c'è nessun problema a tenere i ragazzi in ABF ....ora mi chiedo : perchè la Provincia insiste a voler esternizzare una parte degli istruttori ?? per scaricare un costo ?

Questo problema riguarda tutti i bambini dato che gli istruttori posso cambiare "caso" senza problemi ..per esempio semplicemente perchè un ragazzo finisce la sua carriera scolastica (quindi l'istruttore prende un nuovo bambino) ;

Rischiamo veramente che si creino sordi di serie "A" e di serie "B" . Sappiamo bene quanto siano importanti gli istruttori per i ns. bambini ! Sono gli unici che hanno competenze adeguate per i ns. figli

Bisogna fare qualcosa !!!!!

Parlatene domani alla festa all'ENS io purtroppo non posso essere presente ....comunque tenetemi aggiornata.

Ciao a tutti

monica cattaneo

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 47
Località : osio sotto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Situazione Provincia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum