Agevolazioni fiscali auto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

libera circolazione

Messaggio  francaste il Dom 10 Apr 2011 - 21:36

Ciao,

la libera circolazione che intende Lorena
è una esenzione che spetta anche a Viola per il trasporto sui mezzi pubblici in tutta la Lombardia, compresi navigazione sui laghi e tram.

I moduli per la richiesta li trovi sul sito della regione lombardia. Devi compilarli e spedirli. Paghi solo 10 euro l'anno ed è valido tutto l'anno per la bambina con accompagnatore.

Ti sarà sicuramente utile quando vuoi fare qualche gita sui laghi, o visitare Milano, ma anche quando andrà a scuola con l'autobus.

Ciao Franca
avatar
francaste

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 15.06.09
Età : 54
Località : Dalmine BG

Tornare in alto Andare in basso

....

Messaggio  violetta il Dom 10 Apr 2011 - 21:01

Cos'è la tassa di libera circolazione?
Le agevolazioni di cui mi parli sono concesse ai sordomuti?
VIOLA non è stata riconosciuta tale dalla commissione medica. Era richiesto un punteggio di almeno 60 decibel come media di perdita uditiva su entrambi gli orecchi, lei ha 57
La sua inabilità è MINORE INCAPACE DI SVOLGERE LE ATTIVITà DELLA SUA ETà
Questa "definizione fa di VIOLA un caso un pò atipico di sorda....

violetta

Numero di messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.04.11

Tornare in alto Andare in basso

bollo auto

Messaggio  NICHOLAS il Dom 10 Apr 2011 - 10:05

Perfetto,uno è andato!!!
Se ti interessa puoi usufruire anche della tassa di libera circolazione,per la bambina e un accompagnatore sui mezzi pubblici
esenzione canone telecom
maggiorazione degli assegni familiari
detrazioni d'imposta per bimbo inabile
.....qualcuno aggiunga se si ricorda di altro!!!!
avatar
NICHOLAS

Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 29.06.09
Località : SERIATE

Tornare in alto Andare in basso

A PROPOSITO DI BOLLO AUTO....

Messaggio  violetta il Sab 9 Apr 2011 - 22:41

Seguendo il consiglio del Presidente dell'ENS, sono andata all'ACI a chiedere informazioni. Il sindacato, che mi ha seguito per il disbrigo della tanto sospirata pratica per l'invalidità, mi aveva detto che non avevamo diritto all'esenzione visto che il verbale di riconoscimento della legge 104 aveva le spunte solo sulle prime 2 caselle (comma 1 e 3 se non sbaglio).
Insomma...sono invece sufficienti per averla! Viola non è stata riconosciuta sordomuta ma questo non importa.
Vi dirò di più, hanno accettato anche la richiesta di rimborso del bollo che avevo già pagato per il 2011. Richiesta che ho potuto inoltrare non essendo ancora decorsi 90 gg dalla data del pagamento.
La documentazione che ho dovuto produrre per l'esenzione è:
-verbale della commissione medica e legge 104
- libretto auto
- documento d'identità dell'intestatario dell'auto e del minore
oltre ovviamente ad un modulo compilato.

ROMINA

violetta

Numero di messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.04.11

Tornare in alto Andare in basso

agevolazioni auto

Messaggio  francaste il Mar 14 Lug 2009 - 14:06

Oltre alle agevolazioni IVA, IRPEF e IPT per l'acquisto di un auto nuova, alcune case automobilistiche hanno sconti per diversamente abili con alcune associazioni, quali possono essere l'ENS, ANGLAT, ecc... e possono arrivare anche al 15 - 20 % sul prezzo a seconda del modello.

Anche le riparazioni dell'auto possono essere detraibili dall'IRPEF, tranne che per le spese ordinarie.
avatar
francaste

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 15.06.09
Età : 54
Località : Dalmine BG

Tornare in alto Andare in basso

esenzione bollo

Messaggio  Longhi Emanuela il Lun 13 Lug 2009 - 19:29

Ricordiamoci ,per avere tale esenzione,l'auto non deve superare la cilindrata dei1.800 ARIciao

Longhi Emanuela

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.07.09
Età : 51
Località : Stezzano

Tornare in alto Andare in basso

agevolazioni auto

Messaggio  Longhi Emanuela il Lun 13 Lug 2009 - 19:24

PER esperienza,ho avuto uno sconto all' ACI per il trapasso della macchina sulla pratica é un tot % .Non mi ricordo quanto (senpre per agevolazioni sordi) presentando verbale ASL e legge 104 CIAO CIAO

Longhi Emanuela

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.07.09
Età : 51
Località : Stezzano

Tornare in alto Andare in basso

Agevolazioni fiscali auto

Messaggio  dylan il Mar 7 Lug 2009 - 16:08

I non vedenti e i sordomuti possono godere delle agevolazioni legate all'acquisto e al possesso di veicoli anche se non adattati al trasporto.
I non vedenti e i sordomuti possono accedere ai benefici solo in caso di acquisto di autovetture, autoveicoli per trasporto promiscuo o per trasporti specifici. Non è concessa quindi nessuna agevolazione relativamente ai motoveicoli.
Non è prevista, inoltre, per questa categoria di disabili, l'esenzione dalle imposte di trascrizione sui passaggi di proprietà.
La Circolare n. 72 del Ministero delle Finanze del 30 luglio 2001 ha precisato che le agevolazioni spettano oltre che ai ciechi totali e parziali (prima venivano denominati assoluti, decimisti e ventesimisti) anche agli ipovedenti gravi cioè coloro che hanno un residuo visivo non superiore a 1/10 in entrambi gli occhi o nell'occhio migliore, anche con eventuale correzione, e coloro che hanno un residuo perimetrico binoculare inferiore al 30 per cento. Sono invece esclusi dai benefici gli ipovedenti mediogravi e lievi e cioè coloro che hanno un residuo visivo non superiore a 2/10 in entrambi gli occhi o nell'occhio migliore, anche con eventuale correzione oppure il cui residuo perimetrico binoculare è inferiore al 50 per cento, e coloro che hanno un residuo visivo non superiore a 3/10 in entrambi gli occhi o nell'occhio migliore, anche con eventuale correzione oppure il cui residuo perimetrico binoculare è inferiore al 60 per cento.
Documentazione
Per l'IVA
Chi acquista o importa un veicolo deve produrre al cedente (chi vende il veicolo) o all'ufficio doganale:

  • Certificazione attestante la cecità, parziale o assoluta, o il sordomutismo rilasciata da Commissioni pubbliche deputate a tali accertamenti.
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio (autocertificazione) attestante che nel quadriennio precedente non si è beneficiato dall'applicazione dell'IVA agevolata.
  • Atto attestante (copia della denuncia dei redditi o autocertificazione) che il disabile è fiscalmente a carico, nel caso in cui sia il familiare ad acquistare il mezzo.

Per l'IRPEF
Per ottenere la detrazione IRPEF è necessario disporre della seguente documentazione:

  • Certificazione attestante la cecità, parziale o assoluta, o il sordomutismo rilasciata da Commissioni pubbliche deputate a tali accertamenti.
  • Fattura del veicolo.

Per l'esenzione dal bollo auto
Per accedere a questi benefici è necessario presentare la richiesta alla Direzione Regionale delle Entrate (del Ministero delle Finanze) competente per Provincia, allegando la seguente documentazione:

  • Certificazione attestante la cecità, parziale o assoluta, o il sordomutismo rilasciata da Commissioni pubbliche deputate a tali accertamenti.
  • Atto attestante (copia della denuncia dei redditi o autocertificazione) che il disabile è fiscalmente a carico, nel caso in cui sia il familiare ad acquistare il mezzo (es. fotocopia della prima pagina dell'ultimo Modello 730 o Unico).


[Fonte www.handylex.org ]
avatar
dylan
Admin

Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 44
Località : Almè, BG

Tornare in alto Andare in basso

Re: Agevolazioni fiscali auto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum